Orizzonte

orizzonte

 

Sono l'orizzonte questa sera.

Mi cerco ovunque ma non mi trovo.

Sono il mare calmo che si perde oltre quelle barche laggiù.

Posso rinascere in ogni istante ma voglio restare ferma, immobile, ad ascoltare il profumo dell'acqua salata, almeno stasera e poi ancora un'altra sera.

Rifiorirò quando non mi peserà lasciare questa tristezza, ho bisogno di questo buio ora!

Ci è data la possibilità di scegliere esattamente chi vogliamo essere e chi aspiriamo a diventare... ma,questa sera voglio essere vuota e sospesa.

Quando perdi qualcuno ti si stacca un pezzo di anima.

Ripercorro parole e ricordi che mi conducono alla sua compagnia della quale non potrò mai più godere.

Tocco la sabbia fredda e con le mani scendo e poi salgo a giocherellare con i granelli.

Siamo noi i granelli di sabbia.

Siamo polvere che il mare porta con se lontano.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca nel sito

Seguimi su Facebook

Cerca