"Sono in bocca a troppe persone!!!"

sono in bocca a tuttiSono in bocca a troppe persone!!!"
"Frase detta dai più per definire quella scomoda posizione di giacenza in apparati orali non pertinenti e per la quale l'atteggiamento assunto di incastro tra i denti e la lingua crea inappropriata postura!
Difficoltà non voluta dal povero incastrato che passa il tempo a scansare chiusure canine e premolariche!
Posso capire bene!
Ho vissuto in mille bocche diverse ed ogni volta in personaggi nuovi e barocchi...
Poi però ho capito che la strategia è stendersi!
Perché, a dirla tutta, chi ha mai detto che ci si deve accomodare nelle bocche altrui da seduti?! Non siamo mica in poltrona?!
Anche perché hai mai notato quanto è bagnata la lingua?!

È perfetta per scivolare fuori o per scivolare dentro e posizionarsi in quel posto fastidioso tra l'esofago e lo stomaco!
Perché se proprio dobbiamo stare in quei posti bui e tempestosi... molto meglio trovare strategie di sopravvivenza per recare danno!
Chi si sente in diritto o in dovere di renderci inquilini orali, allora si prendesse la conseguenza di quell'insopportabile senso di insicurezza ed inferiorità che di certo non è responsabilità nostra!"
Giorni fa ho postato questo sulla mia pagina Facebook in seguito ad una sessione di life coaching nella quale il cliente mi ha parlato di quanto fosse paralizzante l'opinione altrui.
La cosa mi ha portato non poca riflessione.
Può l'opinione altrui essere così importante fino a modificare comportamenti ed azioni delle persone? 
E, soprattutto, che senso ha compiacere gli altri prima ancora che se stessi?
Le persone, anche quelle più vicine a noi, non vivono la nostra vita, non pensano o ragionano con la nostra testa e non guardano il mondo attraverso i nostri occhi... eppure un loro giudizio insensato, ingiusto, invadente ci crea paura di agire e paralisi.
Perché mai?
È davvero il pensiero scomodo altrui a bloccare il nostro percorso di scelte Autonome, oppure ci crea l'alibi per non agire?
Pensaci!

Commenti   

+1 #1 Alberto Careiro 2017-07-05 11:18
Astrarci non è facile ma può essere gratificante. Con un po' di esperienza addirittura divertente. Come quando ci si comporta da scemo con qualcuno che sparla di noi. Fare la figura dello scemo agli occhi di un idiota è una prelibatezza da vero gourmet!!!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca nel sito

Seguimi su Facebook

Cerca